Zur Startseite Gratis-Tourenführer mit über 7500 GPS-Touren und Karten-Overlays (MTB, Alpin, Ski, Transalp, Bike, Wandern, Velo, Mountainbike, ...)
@FotoText

Tourenbeschreibung

Si può partire dal parcheggio gratuito della funivia del Furtschellas a Sils.

Si inizia con paesaggi da cartolina in pianura su strade sterrate fantastiche fino a St. Moritz. Poi sempre su strade chiuse al traffico e sterrate si fa una breve discesa per portarsi a quota di Celerina e si continua costeggiando l'aeroporto fino ad arrivare a Bever.

Dal paese di Bever ci si innoltra nell'omonima valle molto dolcemente fino al ristorante 'Spinas'. Da lì la strada sterrata aumenta la pendenza per alcuni tratti diventando un po' più impegnativa fino all'alpe Suvretta. Tra l'altro una strada molto bella con anche delle spianate, dei prati, le mucche e il fiume.

Dall'alpe Suvretta si lascia la strada e si comincia un sentiero molto impegnativo. Inizialmente questo sentiero è molto impegnativo tecnicamente (molto difficile rimanere in sella per tutta la prima parte) e di conseguenza, viste le pendenze, anche duro fisicamente. Ma dopo questo primo «strappetto» il sentiero riduce notevolmente la pendenza e la difficoltà tecnica risultando, a mio parere, fantastico da percorrere. Rimane di fatto impegnativello, bisogna avere una discreta-buona tecnica e un bel motore nelle gambe per superare i vari passaggini incontrati di tanto in tanto, che consistono in qualche metro di scalini sassosi ripidi e tecnici. Esaltante!

In una fantastica cornice fatta di ruscelli, fiori e biker che scendono (loro solitamente prendono la funivia del Piz Nair e si dilettano nella discesa con le bici adatte) si arriva alla sommità del percorso, ovvero il 'Pass Suvretta' (2615 m) dove si trova anche l'omonimo lago. Bellissimo posto.

Ci si può ora preparare per la discesa che sarà impegnativa per tutta la prima metà. Si scende su sentieri, varianti nei prati, si attraversano ruscelli, ci sono tratti molto pendenti e anche difficili scalini fatti di sassi. Con una buona tecnica non si scende mai di sella. Per i meno esperti, in alcuni passaggi bisognerà smontare da bicicletta.

In questa traccia gps, a 2/3 di discesa (quando comincia l'asfalto), ho fatto una variante che consiglio caldamente a tutti. Si tratta d'imboccare lo pumptrack, è ben preparato, curatissimo e fantastico; ci si diverte anche con una crosscountry come la mia.!

Arrivati infine a Champfèr, si ritorna a Sils in pianura su magnifiche strade che costeggiano i laghi stupendi.


Erstelle einen eigenen Tourenbericht

Wie froh wäre man selbst schon gewesen, man hätte von einer Tour oder einem Gebiet einen Tipp oder Hinweis gehabt.

Sei die erste Person, die zu dieser Tour einen Bericht verfasst! Ein Bericht ist in 3 Minuten erstellt - Du kannst damit eine Tour entscheidend aufwerten und Anderen helfen.



Orte an der Route: Sils - Silvaplana Surlej - St. Moritz - Celerina - Bever - Pass Suvretta - Silvaplana


Webcams

Kennzahlen der letzten 12 Monate (seit Januar 2016)

7278

Einblendungen

Listen-Anzeige (ohne GEO-Map) der Tour zusammen mit anderen Touren
4199

Detail-Tourenaufrufe

Anzeige der Detailinformationen der Tour (z.B. diese Seite)
1

Begehungen

Bezüge des Tourenblattes
17

Mobile-Bezüge

Mit der GPS-Tracks iPhone oder Android App

Popularitäts-Index

Verglichen mit allen anderen Mountainbike-Touren in der Region Graubünden

Geschichte der Tour (E06717)

Erste Publikation: Samstag, 11. Juni 2016

Letzte Aktualisierung: Samstag, 11. Juni 2016

Tour publiziert von: quattrod

Tourencharakter

Distanz: 49.1 km | Zeitbedarf: 4 h
Aufstieg: 997 m | Abstieg: 1001 m
Höchster Punkt: 2615 m.ü.M.

Schwierigkeit S3

Drucken, Daten